Fai un Upgreade alla tua Azienda

Interventi Formativi

Academy
food&beverage

Progettare e sviluppare interventi formativi ed altri servizi attraverso una rete di professionisti ed esperti del settore della ristorazione per favorire la crescita ed il consolidamento delle aziende aderenti al network (ristoranti, bar, alberghi, pub e campeggi).

nota di servizio

questa pagina è provvisoria

"ACADEMY FOOD&BEVERAGE" è un progetto in fase di sviluppo.
Appena tutte le informazioni saranno consolidate la pagina verrà sostituita da un sito dedicato unicamente all'Academy

*anche il nome potrebbe subire modifiche, per rimanere sempre aggiornato controlla il sito ergoprogectplus.it 

Mission

La missione del progetto

Il nostro obiettivo è creare un punto di riferimento per aiutare le aziende del settore terziario a crescere e prosperare grazie alla formazione e ai servizi specializzati che offriamo.

Con l’evoluzione in corso in questo settore, diventa fondamentale aggiornarsi o addirittura rivedere l’organizzazione e la gestione aziendale per migliorarne l’efficacia, l’efficienza e la produttività.

tasty-tagliatelle-pasta-with-fork
spaghetti carbonara with vegetables on the table
e003c657-704c-433f-bd24-fc82686a24e8
Spaghetti

formazione

aree formative:
managerialità e personale

AREA MANAGERIALE: food cost e controllo di gestione; project management nel settore Food&Beverage; soft skills manageriali nella gestione delle risorse umane; marketing della ristorazione-social media. 

AREA DEL PERSONALE: accoglienza del cliente; comunicazione e tecniche di vendita; corsi tecnici sulla caffetteria; corso di lingua inglese; corso di sicurezza obbligatoria generale e specifica; HACCP.

adesione

come aderire al progetto

  • FONDO INTERPROFESSIONALE: l’azienda interessata fornisce il contatto del proprio consulente di lavoro all’Academy che poi procederà all’iscrizione al Fondo Fonarcom 

 

  • SISTEMA D’IMPRESE: prima conferma via PEC dell’adesione al Sistema d’Imprese Ergoproject Plus e poi, sempre tramite PEC, conferma il beneficio formativo.

iscrizione all'academy

perchè iscriversi?

  • Accrescere le competenze manageriali
  • Fidelizzare il personale attraverso formazione e continuità professionale
  • Fare rete con imprese locali
  • Appartenere ad un network di imprese

project management nel settore food&beverage (12h)

Per ottemperare alle responsabilità nel modo corretto, il Food&Beverage Manager è opportuno che operi come un Project Manager. Il compito di un Project Manager è di pianificare, coordinare, gestire e monitorare l’andamento di un progetto e portarlo a conclusione, rispettando scadenze e budget. Ogni attività svolta all’interno dell’area della ristorazione, dunque, dovrà essere considerata come un progetto, in modo da raggiungere più facilmente i risultati organizzativi ed economici a cui aspira. 

Argomenti

LAVORARE PER PROGETTI, DALLA PIANIFICAZIONE AL MONTAGGIO DEI RISULTATI, COME SI GESTISCONO LE RISORSE (5h): pianificare, coordinare, gestire e monitorare l’andamento di un progetto e portarlo a conclusione

LA LEADERSHIP E LA DELEGA (2h): la delega per ottenere il miglior ROT (return-on-time); come, a chi e quando delegare 

LA VALUTAZIONE E LA GESTIONE DEI RISCHI (2h): analisi dei rischi del settore per un’efficace gestione dei progetti 

COMUNICAZIONE E GESTIONE DI UN TEAM (3h): tecniche necessarie per gestire un team e costruire una leadership 

tecniche di vendita nel settore food&beverage (8h)

Quando il cliente trova professionalità ed empatia è probabile che diventi un cliente fedele di un locale. Un cameriere, barista o banchista professionista oggi rappresenta l’interfaccia che il cliente ha con il locale, e quindi un perno essenziale per la fidelizzazione del cliente. La personalizzazione in base alla clientela di ciò che va detto o fatto può fare in modo che una raccomandazione si percepisca come un consiglio utile piuttosto che una vendita. 

Quando un cliente trova professionalità ed empatia, è molto probabile che diventi un cliente affezionato al locale. Oggi, il cameriere, il barista o il banchista professionale sono come il volto del locale per il cliente e quindi giocano un ruolo fondamentale nella sua fedeltà. Adattare ciò che si dice o si fa in base al tipo di clientela può fare la differenza tra far percepire una raccomandazione come un consiglio utile anziché come una mera vendita.

argomenti

COMUNICAZIONE FINALIZZATA ALLA VENDITA AL TAVOLO E AL BANCO (1h): errori e ostacoli del processo di comunicazione: la comunicazione a due vie

UP SELLING E CROSS SELLING (1h): come applicare Up Selling e Cross Selling: strategie operative; accordi commerciali e cross selling 

TECNICHE DI PERSUASIONE (2h): principali tecniche di persuasione applicate al marketing 

VENDERE IL PIACERE CON LA VENDITA SENSORIALE (1h): come ci rappresentiamo alla realtà: i sistemi di rappresentazione; c’è chi vede, chi ascolta e chi tocca

ERRORI E OSTACOLI NEL PROCESSO DI COMUNICAZIONE (2h): saper fare domande – tipi di domande ed il loro uso: un metodo affascinante per ottenere feedback, il D.A.C.A. 

SUPERAMENTO DELLE OBIEZIONI E GESTIONE DEI RECLAMI (1h): il reclamo: che cos’è? perché arriva? perché può essere un’opportunità?

la crisi d'impresa e il controllo di gestione (4h)

In questo percorso formativo, verranno esplorate le dinamiche della crisi aziendale e l’importanza del controllo di gestione nel contesto normativo italiano, con particolare attenzione alle disposizioni legislative. Una sezione fondamentale del corso sarà dedicata alla responsabilità dell’amministratore unico in situazioni di crisi, l’obbiettivo finale è quello di sviluppare competenze di pianificazione, programmazione e controllo aziendale, per favorire l’eccellenza operativa.

Argomenti

ADEGUATI ASSETTI ORGANIZZATIVI AMMINISTRATIVI CONTABILI (1h): test di adeguatezza Art. 2086; stato patrimoniale; conto economico 

LA RESPONSABILITA’ DELL’AMMINISTRATORE UNICO (1h): Art.378 codice crisi Art.2476 codice civile; OCRI misure premiali Art.25 codice crisi; Art.322 codice crisi

PIANIFICAZIONE, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO (1h): cosa facciamo, perché lo facciamo e come possiamo eccellere; analisi SWOT

BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE NELLA PMI (1h): che cos’è il Budget; differenza tra il Budget Plan, Budget Operativo, economico finanziario, tesoreria; che cos’è il controllo di gestione DSCR 6 mesi; analisi per indici e per flussi

FOOD COST (4H)

Il corso si propone di fornire un comprensione dettagliata del food cost, partendo dalle definizione di base e provvedendo verso strategie avanzate di controllo e ottimizzazione. Verranno esplorate le connessioni tra il food cost e la redditività aziendale, analizzando come una gestione oculata degli ingredienti possa influenzare positivamente il margine di profitto complessivo. Saranno presentate best practice per negoziare con fornitori, ridurre gli sprechi e mantenere standard qualitativi elevati senza compromettere la sostenibilità finanziaria.

argomenti

CATEGORIE DI COSTI (1h): elementi generali di Food Cost; materie prime 25-35%; manodopera diretta 35-45%; spese generali 15-20%

FOOD COST PREVENTIVO (1h): grammatura, manodopera diretta, spese generali, materie prime, perdita di peso, scarto

GESTIONE DEL FOOD COST (1h): inventario e analisi del prodotto; riparto delle Spese Generali; prezzo di vendita del piatto

BREAK EVEN (1h): costi variabili, fissi e semi variabili; break even prodotto e fatturato

Online cookbook helps you cook like an ancient Roman

iscrizione all'academy

Quota di adesione annua per usufruire dei servizi

100€ - azienda fino a 25 dipendenti

150€ - azienda fino a 50 dipendenti

200€ - azienda con oltre 50 dipendenti